Come preparare gli straccetti al rosmarino

Come preparare gli straccetti al rosmarinoGli straccetti sono un secondo piatto facile da preparare, basta tagliare la carne in striscioline piccole e lunghe, e cuocerla al punto giusto, evitando che si indurisca. Le spezie completano tutto dando sapore.

La ricetta degli straccetti al rosmarino

La spezia che abbiamo scelto per insaporire gli straccetti è il rosmarino, una di quelle presenti in tutte le cucine. Il suo caratteristico gusto fresco ma deciso è perfetto per la carne, e anche per essere arricchito ulteriormente da un pizzico di pepe alla fine della cottura. Gli straccetti al rosmarino si preparano in poco tempo, sono perfetti anche per una cena dell’ultimo momento, e per accompagnarli potete scegliere tra una fresca insalata o un contorno di pomodori e fagiolini. L’unica accortezza è di servire subito gli straccetti, perché se si raffreddano la carne potrebbe indurirsi.

Gli ingredienti degli straccetti al rosmarino

  • 400 gr di fettine di vitello
  • 300 gr di fagiolini
  • rosmarino q.b.
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aceto balsamico q.b.
  • sale e pepe

La preparazione degli straccetti al rosmarino

1. Per prima cosa riducete la carne in striscioline sottili e allungate.
2. Fate soffriggere l’aglio in una padella antiaderente con un paio di cucchiai d’olio, poi eliminatelo.
3. Aggiungete poi le striscioline di carne e fatele cuocere a fuoco vivace girandole spesso da una parte all’altra. In questo modo evitate che la carne si disidrati e mantenga tutto il suo gusto originale.
4. A cottura quasi ultimata versate qualche cucchiaio di aceto balsamico sulla carne, lasciandolo sfumare.
5. Completate con una spolverata abbondante di rosmarino e fate insaporire gli straccetti per altri 3-4 minuti.
6. A fuoco spento regolate di sale e pepe.
7. Servite gli straccetti al rosmarino ben caldi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *