Come preparare il tiramisù alla birra

Il tiramisù alla birra renderà felici gli amanti del più famoso dolce al caffè e della bionda. La birra si usa per aromatizzare lo zabaione, che assume un colore e un aroma davvero speciali e rende il dolce ancora più gustoso rispetto alla ricetta originale.

La ricetta del tiramisù alla birra

La preparazione è la stessa, con i savoiardi, il mascarpone e le uova, ma lo zabaione preparato con le uova, lo zucchero e la birra ha un sapore del tutto nuovo. Per quanto riguarda la birra ne consigliamo una dal gusto intenso, come una doppio malto chiara ad alta fermentazione. Il tiramisù alla birra si conserva per un paio di giorni in frigorifero a temperatura molto alta, soprattutto d’estate, e in contenitore a chiusura ermetica, oppure accuratamente ricoperto con la carta argentata. Per servirlo potete utilizzare direttamente delle coppette monodose.

Gli ingredienti del tiramisù alla birra

16 savoiardi

300 ml di birra

8 uova

200 gr di zucchero

80 gr di mascarpone

330 ml di panna

230 ml di caffè

cioccolato amaro q.b.

La preparazione del tiramisù alla birra

  1. Per prima cosa fate sciogliere 100 ml di zucchero in 100 ml di birra, a fiamma bassa, e unite poi il caffè. Quando la birra è del tutto evaporata, spegnete il fuoco.
  2. Prima di mescolarli, dovete montare la panna e ammorbidire il mascarpone con l’aiuto di una spatola. Poi fateli amalgamare con delicatezza e riponete la bagna in frigo.
  3. Montate i soli tuorli delle uova con lo zucchero rimasto e, non appena ottenete una crema spumosa, unite la birra a filo, senza smettere di mescolare finché non si assorbe completamente.
  4. Passate questa crema in un contenitore da mettere a bagnomaria e continuate a mescolarla, possibilmente con una frusta elettrica, per i successivi 10 minuti, in modo che si gonfi.
  5. A questo punto mescolate la crema alla birra a quella di panna e mascarpone: muovete il cucchiaio dall’alto verso il basso, per non far smontare lo zabaione.
  6. Immergete i savoiardi nella bagna e metteteli nella teglia, quindi copriteli con uno strato abbondante di crema alla birra e completate con il cacao amaro. Ripetete l’operazione fino a esaurimento degli ingredienti. L’ultimo, sulla superficie, deve essere il cacao amaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *