Come preparare le uova alla monachina

Come preparare le uova alla monachinaIl nome tradizionale di questo piatto è ‘uova alla monachina’ e, per quanto sia tipico delle cucina campana, sembra che arrivi dalla Francia. Le uova sono farcite e impreziosite da diversi altri ingredienti, come la noce moscata.

La ricetta delle uova alla monachina

Prepararle è un po’ laborioso, ma il risultato è davvero particolare, soprattutto se vi piacciono molto le uova. Potrebbe sembrare grasso, perché le uova vanno fritte in padella secondo la ricetta originale, ma in realtà potete alleggerirlo cuocendo le uova nel forno. Al posto della besciamella potete usare la panna da cucina, e in ogni caso va bene sia quella già pronta che quella fatta in casa, sul momento, se avete tempo e voglia. Questa ricetta è l’ideale per un pranzo o una cena speciali, magari accompagnata da una leggera insalata.

Gli ingredienti delle uova alla monachina (per 4 persone)

  • 4 uova
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 1 bicchiere di besciamella
  • 40 gr di prosciutto cotto
  • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • sale e pepe q.b.
  • 1 uovo + pangrattato per la panatura

La preparazione delle uova alla monachina

1. Per prima cosa dedicatevi alle uova, che devono essere sode per la nostra ricetta. Fatele cuocere nell’acqua per 8 minuti dall’ebollizione, in modo da farle rassodare.
2. Lasciatele raffreddare per qualche minuto, poi dividetele a metà.
3. Prendete i soli tuorli e uniteli in un contenitore alla besciamella, al parmigiano, alla noce moscata e al prosciutto spezzettato. Regolate di sale e, se gradito, di pepe, e iniziate a mescolare.
4. Riempite le metà di albumi con il composto appena ottenuto.
5. Sbattete l’uovo tenuto da parte per la panatura e preparate il pangrattato in un piatto. Fate quindi passare le uova ripiene prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, ricoprendole completamente.
6. Fate scaldare l’olio in una padella antiaderente e friggete le uova fino a che non assumono un colore dorato da entrambi i lati.
7. Servite le uova alla monachina ben calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *