Come preparare le verdure gratinate alla birra

Come preparare le verdure gratinate alla birraPrepariamo oggi un secondo piatto a base di verdure insaporite con la birra. Poche verdure dal gusto non troppo forte che fanno da base perfetta per il sapore deciso della birra.

La ricetta delle verdure alla birra

La birra può essere una chiara, oppure una rossa se vi piacciono i gusti intensi. Ne basta una bottiglia, perché la birra non deve essere predominante, anche perché questo piatto si presta per diversi usi. Potete servire le verdure gratinate come antipasto, già suddivise in mono porzioni, oppure come secondo piatto, anche senza accompagnamento di un’altra pietanza. Le verdure assumono infatti la forma di un tortino e dal momento che contengono anche il formaggio e diversi altri ingredienti possono anche fungere da piatto unico dopo la pasta. Per l’ottima riuscita di questa ricetta, fate attenzione a tagliare in fette sottili le patate, in modo da agevolarne la cottura.

Gli ingredienti delle verdure alla birra (per 4 persone)

  • 2 kg di patate
  • 1 birra da 33 cl
  • 1 kg di zucchine
  • 1 kg di cipolle rosse
  • 100 gr di formaggio grattugiato
  • mezzo litro di panna da cucina o besciamella
  • 100 gr di burro
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • pangrattato q.b.
  • origano o noce moscata q.b.
  • sale e pepe q.b.

La preparazione delle verdure alla birra

1. Per prima cosa pulite e affettate sottilissime le cipolle, poi fatele rosolare in padella con un po’ d’olio e 50 gr di burro.
2. Spuntate e pulite le zucchine, tagliatele a rondelle poco spesse e fate rosolare anche queste in padella con 40 gr di burro.
3. Poi dovete pelare le patate e tagliarle a sfoglia, il più possibile sottili. Mettetele in un contenitore e versateci sopra tutta la birra.
4. Dopo 15 minuti aggiungete anche la panna o la besciamella, il pangrattato, il formaggio grattugiato, una presa di sale, una di pepe e una di origano o noce moscata.
5. Passate il burro in una teglia da forno e iniziate a disporre gli ingredienti, seguendo un ordine preciso: per primo il composto di patate e birra, poi uno strato di zucchine e infine uno di cipolle, fino a esaurimento degli ingredienti. L’ultimo strato, quello in superficie, deve essere di patate.
6. Completate con qualche fiocchetto di burro e infornate per un 1 ora e mezza a 170°. Controllate la cottura con uno stecchino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *