Come preparare pollo latte e zenzero

Come preparare pollo latte e zenzeroIl pollo è un tipo di carne che si adatta a infiniti condimenti, come dimostra l’abbinamento, in apparenza azzardato per la nostra tradizione culinaria, con il latte e lo zenzero. Ma in Thailandia il pollo e lo zenzero legano alla perfezione.

La ricetta del pollo al latte e zenzero

Ecco allora una ricetta che sovverte i sapori a cui la cucina italiana ci ha abituati, legando il latte, la carne e le spezie. E il latte, oltretutto, è quello di cocco, con il suo sapore leggermente dolciastro. Il risultato è davvero particolare e la preparazione non è particolarmente difficile, ci vuole solo un po’ di attenzione per rosolare il pollo al punto giusto e per farlo insaporire al meglio. L’ideale è acquistare il pollo già suddiviso in piccoli pezzi, così da procedere direttamente alla cottura ed eliminare la fase del taglio in pezzi.

Gli ingredienti del pollo al latte e zenzero

800 gr pollo
1 tazza di latte di cocco,
1 cucchiaio di curry
1 cipolla
1 pezzetto di zenzero
2 cucchiai di olio di semi
1 cucchiaio di Nam Pla  (salsa di pesce)

farina q.b.

La preparazione del pollo al latte e zenzero

  1. Per prima cosa versate metà del latte di cocco sui pezzi di pollo, ricoprendoli tutti. Lasciateli insaporire per 30 minuti.
  2. Sgocciolate bene i pezzi di pollo e infarinateli leggermente.
  3. Tagliate la cipolla in pezzi grandi e fatela rosolare in una padella abbastanza ampia da contenere poi il pollo.
  4. Dopo un paio di minuti unite anche lo zenzero.
  5. Quando zenzero e cipolla si sono amalgamati bene, togliete la cipolla.
  6. Mettete nella padella il pollo e fatelo cuocere fino a che tutti i pezzi non diventano dorati in modo uniforme.
  7. A questo punto insaporiteli con la salsa di pesce e con il curry.
  8. Ancora un paio di minuti sul fuoco, quindi completate con il latte di cocco tenuto da parte.
  9. Non appena il latte di cocco si addensa del tutto, spegnete la fiamma e servite il pollo al lette e zenzero ben caldo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *