Come scrivere un contenuto web di successo

Contenuti per il web: approccio iniziale

Chi si approccia per la prima volta al mondo della scrittura on line, dovrebbe conoscere una serie di regole o, se preferite, di linee guida che è bene seguire per scrivere un contenuto sensato, utile e soprattutto attraente per il principale motore di ricerca, Google.

La scrittura dedicata ad un blog, un sito internet, e persino un e-commerce va struttura in maniera molto diversa rispetto a quella concepita per la carta stampata. Innanzitutto perchè il web risponde ad alcune regole principali che vanno rispettate tassativamente se si spera di scrivere un buon contenuto per google.

Le tre regole d’oro per i vostri contenuti di successo

  1. Regola n. 1. Non copiare. Quando vi accingete a scrivere un contenuto per il web, la prima regola da rispettare dovrebbe essere quella di non copiare. Non copiare altri siti web, non arrangiare contenuti presi da altri siti internet, evitare il copia e incolla. La prima regola per google, e quindi la prima regola da rispettare per chiunque si accinge a scrivere un contenuto destinato all’indicizzazione in Google, è sicuramente quella di evitare la pubblicazione di contenuti duplicati. Google, infatti, penalizza tutto ciò che è duplicato, ossia presente due o più volte all’interno di differenti siti web.
  2. Regola n. 2. La seconda regola da rispettare riguarda l’originalità ma soprattutto il topic del vostro contenuto. Scrivere di argomenti abusati, quindi, presenti eccessivamente in rete sotto salse diverse, non aiuta sicuramente nell’elaborazione di un contenuto di successo. E’ importante, insomma, che il vostro contenuto sia originale in termini di idee e naturalmente di scrittura vera e propria. Cercate argomenti freschi, nuovi e raccogliete quanto più informazioni possibili per cercare di elaborare un contenuto informativo, interessante per il lettore e realmente esaustivo rispetto all’argomento che trattate.
  3. Regola n. 3. Date importanza all’aspetto visivo del vostro contenuto. A differenza di quanto accade per la carta stampata, l’impaginazione e la maniera in cui presenterete il contenuto agli occhi dei vostri lettori sarà assolutamente fondamentale per il successo – o meno – del contenuto scritto. Ciò vuol dire che sul web, al di là della qualità del contenuto, delle informazioni fornite e dell’originalità del materiale trattato, è fondamentale prestare un occhio di riguardo anche all’impaginazione. Bisogna evitare blocchi di testo troppo lunghi, paragrafi unici e non separati da sottotitoli e bisogna favorire – piuttosto- l’uso di un linguaggio semplice, coinvolgente, fatto di frasi non complesse e non troppo lunghe. Una regola utile è anche quella di utilizzare il grassetto per le parole importanti, gli elenchi puntati e numerati per le spiegazioni che richiedono diverse argomentazioni e /o settori di discussione riguardo il medesimo argomento.

Insomma chi scrive per il web deve sicuramente comprendere l’importanza delle regole imposte da Google per l’indicazione dei contenuti giustiziati di qualità. Analogamente a chi scrive per la carta stampata, un buon copywriter è innanzitutto uno scrittore curioso e appassionato che ha costantemente voglia di imparare e conoscere cose nuove. Il lavoro di ricerca preliminare rispetto alla stesura di un testo, in effetti, resta fondamentale per realizzare un contenuto di qualità che sia anche un contenuto informativo, e quindi utile per i lettori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *