Essere alla moda anche nello sport

Abbigliamento sportivo BerettaEssere alla moda nello sport non è più l’eccezione ma la normalità. Sono, infatti, lontani i tempi in cui gli sportivi vestivano pantaloncini e magliette del tutto anonimi, tanto da non riuscire a distinguere, quasi, chi faceva sport per pura passione da chi invece lo praticava per professione. L’unico elemento davvero caratterizzante era, perlopiù, solo l’aspetto dell’indumento che faceva comprendere subito il tipo di sport che la persona praticava, anche senza vederla all’opera. Pantaloncini e magliette da calciatori erano diversi da quelli di un tennista, ma tutto finiva lì.
Man mano, però, la moda ha cominciato ad entrare, quasi in punta di piedi, nei campi sportivi e nei palazzetti dello sport. Complice anche qualche giovane atleta che intendeva sovvertire l’idea del tutti uguali, tutti vestiti allo stesso modo, i primi accenni di fashion nell’abbigliamento, soprattutto femminile, hanno iniziato ad aprire le porte ad una nuova era. Ne è nata così una fiorente industria che occupa ancora oggi un posto di primo piano in tutto il mondo, così come in Italia. Oggigiorno non esiste atleta che non indossi degli indumenti specificamente pensati per il suo determinato sport, in modelli e tessuti sempre più tecnologicamente avanzati, ma anche con accorgimenti visivi, motivi e fantasie più o meno trendy. Tali indumenti arrivano, a volte, persino ad aiutare l’atleta a perfezionare le sue prestazioni, come nel caso dei costumi da bagno.

In tutti i casi riescono, comunque, a migliorare il comfort e non è certo una cosa da poco. Dallo sportivo di grido alle persone normali il passo è stato davvero breve. Come i campioni, anche i loro fan e coloro i quali, per mantenersi in forma frequentavano palestre e altre strutture ginniche, hanno cominciato a guardare con più attenzione al proprio abbigliamento sportivo. Oggi, perciò, i due mondi, sport e moda, vanno strettamente a braccetto, in un matrimonio che appare perfettamente riuscito e non accenna a cedimenti di sorta. Tant’è che anche nella moda non specializzata, quindi in quella pensata per la vita di tutti i giorni, ovvero non propriamente dedicata alle performance sportive, l’influenza dello sport è sempre più acceso. Il mondo dello sport ha dato molti spunti a quello della moda. Essere fashion anche nello sport è diventato un vero e proprio stile di vita, un modo per compenetrare le proprie attitudini sportive anche nella vita sociale. A ben guardare ci sono, infatti, capi d’abbigliamento sportivi così belli e raffinati da essere indossati anche al di fuori dell’allenamento con grande soddisfazione. Il filo sottile che divideva, un tempo, il guardaroba dedicato alle attività fisiche da quelle del tempo libero si è assottigliato a tal punto da non esistere ormai più. A renderlo possibile è stato l’intervento degli stilisti di moda che, captando e assecondando la richiesta del pubblico, hanno reso più belli e portabili i capi dell’uno e dell’altro settore.

Essere alla moda nello sport diventa però una pratica da seguire con attenzione se si vuole davvero trarne dei benefici. Visto che l’offerta è così ampia e diffusa è bene non lasciarsi tentare principalmente dall’aspetto esteriore del capo o dal prezzo irrisorio, a volte oltremodo accattivante, ma che magari nasconde una scarsa qualità, che può arrivare persino a danneggiare la propria salute. Un capo sportivo di valore non è poi così difficile da individuare. Lo si riconosce dalla cura dei particolari, dai tessuti pregiati con cui è stato realizzato, che devono essere indicati chiaramente nelle etichette all’interno. Si vede dalla attenzione che è stata riservata all’ideazione del modello, che deve avere le caratteristiche, tecniche e funzionali, adatte all’uso che se ne dovrà fare. Se prendiamo un capo di una delle aziende più note in Italia, la Beretta, per esempio, noteremo che ogni modello è stato curato in ogni singolo dettaglio con la stessa attenzione. Sia che si tratti di capi strettamente dedicati allo sport per il tempo libero, itrends di moda si abbinano alla qualità stessa dell’indumento, compenetrandosi perfettamente. In parole povere la giacca per l’attività outdoor, per dirne una, segue le linee all’ultima moda ma è realizzata con materiali e tecniche atte a non ingombrare nei movimenti e a mantenere la temperatura corporea ottimale, qualsiasi sia l’atmosfera esterna. E’ soprattutto per questi motivi che, oggi, essere alla moda anche nello sport risulta davvero una mossa vincente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *