Il colore nelle fotografie di matrimonio

Fotografo di matrimonio nelle marche

Nelle fotografie di matrimonio, i colori giocano un ruolo fondamentale nella qualità e bellezza finale della foto. L’obiettivo per ogni professionista è stupire e raccogliere in uno scatto la bellezza di ogni luogo vissuto e abitato nel giorno più bello di una coppia. Naturalmente, la bellezza delle foto dipende quasi al 50% dalla location dell’evento; un fotografo di matrimonio marche avrà maggiore probabilità di ottenere foto stupende rispetto ad un fotografo che si trova a rappresentare un matrimonio in una località povera. Un altro elemento fondamentale, che contribuisce in modo decisivo all’elaborazione delle foto è dato dal colore.

Il solo bilanciamento del bianco non basta a garantire una riproduzione del colore del tutto soddisfacente. Specie nelle fotografie di matrimonio. Ogni sensore ha propri punti di forza e di debolezza rispetto a colori diversi. Le condizioni della luce possono variare e le sorgenti luminose essere miste.
La fedeltà cromatica nelle fotografie di matrimonio, per esempio, è prioritaria. Nell’industria tessile e delle vernici, è davvero importante mentre per molti fotografi non è così fondamentale.

Quello che conta è sempre l’effetto visivo complessivo, che richiede una regolazione più artistica che oggettiva della quantità di ogni colore presente. A questo scopo si usano funzioni per perfezionare i colori più che il bilanciamento del bianco, che rende neutro il bianco e ridistribuisce i colori di conseguenza. II perfezionamento dei colori nelle foto di matrimonio limita le modifiche a gamme cromatiche selezionate e ha risultati diversi in base all’ampiezza della gamma selezionata.

Bilanciamento del colore

Disponibile in quasi tutti i software di elaborazione delle immagini, il bilanciamento del colore anche nelle fotografie di matrimonio opera su ampie gamme cromatiche, in base all’esposizione. E’ possibile anche rendere più calde delle ombre fredde e insieme rendere più fredde le zone più luminose calde, entrambe possibili in giornate di sole. Con tutti e tre i canali di colore in un comando, il Bilanciamento colore è facile da usare e non comporta artefatti. Può anche creare piacevoli effetti di bicromia.

Tonalità/saturazione nelle foto di matrimonio

I comandi per tonalità e saturazione insieme sono disponibili in tutti i software di elaborazione dell’immagine. La tonalità componente cromatica del comando, sposta l’intera gamma cromatica nello stesso modo ed è uno strumento immediato per il bilanciamento del colore. La saturazione riduce o aumenta l’intensità di una tinta globalmente o per specifiche gamme cromatiche. Con molti software, inoltre, è anche possibile restringere o allargare l’intervallo di colori da modificare. In tal caso il comando può risultare più complesso, ma offre un alto livello di precisione.

Sostituire il colore

Il comando sostituisci colore, reso famoso da Adobe Photoshop, permette di modificare gamme cromatiche in modo selettivo in base alla posizione o al colore. E’ possibile anche usare il contagocce per selezionare colori da diversi punti dell’immagine. L’intervallo di colori modificati è regolabile con un cursore che imposta il grado di tolleranza. E’ utile per ridurre la saturazione dei colori dove è eccessiva in modo da far rientrare i colori nel gamut affinchè siano stampati come appaiono sullo schermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *