Lean production, lean manufacturing in azienda

Che cosa è la lean production? In cosa consiste il concetto di lean manufacturing? Questa filosofia industriale, che concerne tanto la produzione, quanto le successive fasi di veicolazione del prodotto, è nata per ottenere una sensibile riduzione degli sprechi negli stabilimenti, organizzando in maniera ergonomica tanto gli spazi, quanto le mansioni.

Lean manufacturing in azienda

lean productionIl termine lean manufacturing, in italiano ha una traduzione molto convincente: produzione snella o manifattura snella (intesa come trasformazione delle materie prime in prodotti). Questa filosofia trova un modello ispiratore nell’organizzazione adottata dalla Toyota negli anni sessanta e settanta e che sulla scorta dei successi ottenuti dal grande gigante automobilistico giapponese, si è via via diffusa anche in Occidente, influenzando anche le grandi industrie americane ed europee. Oggi i principi di lean manufacturing e lean production possono essere introdotti senza difficoltà anche nelle piccole e medie imprese, grazie a software di gestione e di controllo della qualità dei processi, come BeeLean, appositamente progettato per verificare in modo analitico tutti i passaggi, con un’interfaccia utente semplice che snellisce i processi aziendali, ottimizza la produzione e diminuisce sensibilmente il costo degli sprechi. È questo – dopotutto – la missione di ogni azienda che intraprende il percorso lean: snellire, tagliare, ridurre. In ogni azienda ci sono dei passaggi dove lo spreco si deposita per l’inefficienza dei procedimenti. Si creano inutili scorte nella gestione di un magazzino, per esempio, con perdite di tempo che rendono più difficoltosa la distribuzione. Gli archivi e i dati crescono a dismisura riguardando beni che non verranno mai venduti, personale che risulterà inutile in quella mansione e che può essere allocato in maniera più intelligente, gestendo con immediatezza il rapporto con i clienti e i propri fornitori. Grazie a software basati sulla filosofia di lean production e lean manufacturing sarà semplice analizzare i dati, incrociare i riscontri e analizzare de visu dove esistono le sacche di perdita, recuperando del tempo prezioso che – per esempio – può essere dedicato al customer care, per fidelizzare al massimo il rapporto col proprio cliente, generando maggiori introiti.

Ripensare la produzione snella. Pensare lean.

La produzione snella è stata quindi introdotta principalmente per eliminare gli sprechi e dare una spinta ai ricavi, ottimizzando quei processi che si stratificano e che vengono condotti per abitudine e che non vengono verificati per pigrizia. Considerando quanto sia efficace questo sistema, sorprende che molti produttori manifatturieri italiani non adottino questo sistema. In tanti non fanno lo sforzo di eliminare gli sprechi se non giunti a un punto in cui è impossibile anche andare avanti. La strada per soddisfare i principi di lean production inizia con una seria volontà di tagliare i rami secchi e affrontare la questione degli sprechi in termini manageriali, anche all’interno delle tante realtà a conduzione familiare. Tanti imprenditori italiani sono legati alle tradizioni: alcuni fanno fatica a informatizzare i processi, figuriamoci ad adottare dei software che permettono loro la gestione analitica dei magazzini, delle scorte, dei database di clienti e fornitori. Può essere di aiuto pensare a questo: che un procedimento di adozione della filosofia lean si basa sul tempo. Non si può migliorare dall’alba al tramonto e si tratta di procedere per aggiustamenti, fino ad arrivare al livello ottimale in cui lo spreco sia stato eliminato per gran parte. La questione di fondo rimane quella che una volta entrati nel mondo della lean production e dei sistemi di lean manufacturing in azienda, non si può più tornare indietro. Anzi, una buona azione di riduzione degli sprechi si applica ad ampio spettro in tutte le aree del business, in modo che si tappino tutte le falle e si faccia un lavoro perfettamente ottimizzato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *