Pneumatici invernali: dove conviene acquistarli?

pneumatici invernali tutto l'anno

Anche in Italia, da alcuni anni, è diventato obbligatorio utilizzare gli pneumatici invernali. Dal 21 novembre al 21 marzo di ogni anno, infatti, gli automobilisti italiani sono obbligati a montare gli pneumatici invernali del rispetto delle nuove norme previste dal codice della strada. Il cambio gomme, tuttavia, non è sempre conveniente e per molti automobilisti utilizzare le gomme termiche in inverno rischia di diventare un problema, soprattutto di natura economica.

Pneumatici invernali tutto l’anno: si può fare?

Alcuni automobilisti, per risparmiare tempo e denaro, preferiscono montare pneumatici invernali tutto l’anno. Ma è possibile farlo? E, se si, quali sono i rischi di questa scelta?

Innanzitutto, è opportuno considerare le caratteristiche degli pneumatici invernali (https://www.gomme-auto.it/pneumatici/invernali); a differenza delle gomme estive, quelle termiche sono dotate di un battistrada con uno spessore molto più ampio rispetto a quello delle gomme estive. Questo perchè le gomme invernali sono progettate per consentire all’auto una buona aderenza su qualsiasi tipo di manto stradale. Inoltre, la composizione stessa degli pneumatici invernali è progettata per affrontare qualsiasi condizione meteo, specie le temperature più rigide. Quando si montano le gomme termiche, infatti, è possibile anche non portare le catene a bordo proprio perchè questi pneumatici sono in grado di sostituirle.

Utilizzare le gomme termiche tutto l’anno significa sicuramente ottenere un grande risparmio economico; utilizzando le gomme termiche tutto l’anno, infatti, si evita di fare il cambio gomme due volte all’anno e si mantiene più salda anche la struttura degli pneumatici.

Il codice della strada non vieta di montare sull’auto gli pneumatici invernali anche durante i mesi estivi; tuttavia, è necessario rispettare alcuni accorgimenti imposti dalla legge. Lo spessore del battistrada, ad esempio, non deve essere inferiore a 1,6 mm; in alcuni casi, poi, le gomme termiche possono essere addirittura utili anche in estate. E’ il caso, per esempio, di tutti gli automobilisti che vivono in zone montuose o in località collinari; in questi casi le gomme termiche anche in estate possono contribuire a mantenere una buona tenuta di strada quando si percorrono strade paludose o bagnate. Inoltre, in alcune località le gomme termiche possono essere indicate anche in estate proprio perchè le temperature non saranno mai così elevate da compromettere la sicurezza dell’auto sull’asfalto.

Tuttavia, montare gli pneumatici invernali anche d’estate può avere qualche controindicazione. Innanzitutto, le gomme termiche se impiegate sull’asfalto con temperatura elevata, possono usurarsi molto più velocemente. Ciò significa che la durata degli pneumatici invernali utilizzati tutto l’anno sarà comunque inferiore rispetto a quella prevista per i soli mesi invernali; questo implica, quindi, che l’automobilista avrà la necessità di cambiare le gomme dell’auto più spesso e che – di conseguenza – la somma risparmiata per evitare il passaggio dalla gomma invernale a quella estiva, deve essere comunque re- investita per cambiare più spesso le gomme termiche. Da un punto di vista economico, quindi, il vantaggio è davvero misero se si considera – tra le altre cose – che le gomme termiche in genere hanno un prezzo più elevato rispetto agli pneumatici estivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *