Hi-Tech

Le incisioni laser, come funzionano e a cosa servono

Il taglio laser consiste in una tecnologia che apre al suo utilizzatore un intero mondo di possibilità di lavorazione, taglio e personalizzazione di una vastissima quantità di oggetti e di materiali. 

L’incisione laser su un prodotto è un’ottima modalità di personalizzare o dare un tocco personale ad un oggetto al quale si tiene molto, ad esempio di incidere il proprio nome su una pietra o su un trofeo, e sono davvero tantissime le possibilità che questo strumento dà a chi lo vuole utilizzare. 

Ma come funziona la tecnica dell’incisione laser e per che cosa serve?

L’incisione laser funziona in modo relativamente semplice. In sostanza, il materiale viene riscaldato dal raggio laser che incide il prodotto, e che a seconda del tempo di esposizione può lasciare un segno oppure tagliare il materiale. Ovviamente nel caso dell’incisione lo scopo non è quello di tagliare il materiale, per cui il tempo di esposizione deve essere sufficiente semplicemente a lasciare il segno sul prodotto.

Si ottiene così un’incisione che è estremamente resistente nel tempo, anche all’abrasione.

I vantaggi dell’incisione laser rispetto a quella meccanica sono facilmente percepibili. Infatti il raggio laser consiste in un prodotto universale, che si adatta ad una vastissima tipologia di materiali. Ad esempio grazie al laser è possibile tagliare carta, metallo, pietra, laminati, cartone, vetro, plastiche, tessuti e pelle e moltissime altre tipologie di materiali di ogni qualità e fattura.

Inoltre grazie all’utilizzo di sempre più moderni incisori laser è possibile lavorare il materiale senza che vi sia alcun contatto fra il raggio ed il prodotto. Questo significa che si risparmia tempo e che, soprattutto, non si rischia di danneggiare il materiale per mezzo del contatto fra il raggio e il prodotto. In questo modo non si realizzano bruciature né deformazioni del prodotto e non si rischia quindi di rovinare il risultato.

Un grande vantaggio della incisione laser è quello della perfezione del dettaglio. Infatti questa tecnica di incisione permette di ottenere una perfezione ed una precisione massima, il che rende utile il laser anche per decorazioni e personalizzazioni di piccolissima entità, rispetto invece all’incisione meccanica. È possibile realizzare con il laser tutto quello che si può disegnare.

Gli attrezzi utilizzati per l’incisione non hanno rischio di usura, grazie al fatto che non si realizza alcun contatto fra raggio e materiale. Infine, per una lavorazione così attenta al dettaglio e di alta qualità, si possono ottenere comunque prezzi ridotti: si tratta quindi di una lavorazione che conviene, dal punto di vista del risparmio economico.

A cosa servono gli incisori laser

L’incisione col laser serve per moltissimi scopi. Nella maggior parte dei casi, l’incisione viene usata nella personalizzazione di prodotti di ogni tipo: ad esempio è possibile promuovere la propria attività, personalizzando gadget o prodotti, o incidere materiali come vetro, legno, tessuti, pelle per ricreare il proprio logo aziendale e rendere unico un ambiente.

Ma è anche possibile ricorrere all’incisione col laser per personalizzare oggetti di proprietà come trofei, targhe, bottoni, o per il modellismo, o per la creazione di modelli architettonici e per molto altro. La fantasia è l’unico limite all’uso delle incisioni col laser, posto che questo tipo di personalizzazione si sposa bene con un vasto complesso di materiali di diversa entità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *