Quando nasce un figlio…

La nascita di un figlio è, forse, il momento più bello ed intenso della nostra vita. Si dà alla luce una nuova vita da accudire, coccolare, far crescere nel migliore dei modi e proteggere. Insomma, un momento a dir poco magico ed indimenticabile. Per celebrare al meglio questo momento tanto importante negli ultimi anni sta prendendo piede una tradizione del tutto americana: il baby shower.

Si tratta di un piccolo ricevimento, che si svolge generalmente in casa, il cui scopo è quello di festeggiare una imminente nascita. Shower significa “doccia” e rappresenta la pioggia di regali, amore e benedizioni che scende su madre e piccolo. Secondo la tradizione la festa si svolge prima del parto ed è la futura mamma ad essere mostrata e a ricevere i regali destinati a lei e al nascituro. L’usanza vorrebbe che a questa festa fossero invitate solo donne (preferibilmente madri a loro volta), in grado di dare alla festeggiata dei buoni consigli per svolgere al meglio l’importante lavoro di essere mamma, ma più frequentemente le invitate sono in generale le amiche della futura mamma.

Ma sono davvero tante le feste per celebrare l’arrivo del neonato o della neonata. Esiste, ad esempio, il blessingway, festa tipica della Gran Bretagna. Rito caratteristico dei Navajo, popolo nativo americano,è una festa per la futura mamma, organizzata dalle sue amiche e dalla doula,la sua figura spirituale. Le invitate sono rigorosamente femminile e molti vicine alla festeggiata.

In Sud America c’è il Chà de bebè e chà de fraldas. Il Tè di neonato e Tè di pannolini. Nel primo caso viene preparata una lista di regali dalla futura mamma, un po’ come accade in Italia per la lista Battesimo.Nel secondo caso invece il regalo richiesto dalla mamma è esclusivamente una montagna di pannolini, utilissimi visti i costi e il numero di cambi giornalieri per un neonato. In Costa Rica ha un altro nome ancora: Tè de Canastilla. In Sudafrica lo stork party, simile in tutto e per tutto al tradizionale Baby Shower americano, è la versione sudafricana del festeggiamento della futura mamma e del suo bambino in arrivo.

Una festa ricca di amore, allegria e la classica pioggia di regali. Da organizzare rigorosamente al sesto mese di gravidanza. Feste, queste, caratterizzate dalla presenza di tanti regali per il nuovo nato ma anche per gli invitati. Non possono mancare i sacchetti per nascite che sono un ottimo dono di ricordo per chi partecipa a questo genere di festa. Sono tanti gli oggettini che si possono abbinare al sacchetto per dare un ricordino della nascita. Per i sacchetti per nascita per bimba si possono acquistare cuoricini, stelline o dolci animaletti. Anche le bomboniere da nascita per bimbo i più usati sono animaletti o macchinine. Molte mamme scelgono oggettini a forma di piedini, di bambolotti o di scarpette. Un altro oggetto molto usato per i sacchettini portaconfetti è il ciuccio, classico simbolo di un neonato.

Insomma, tante idee per festeggiare al meglio l’arrivo del nascituro che ci cambierà la vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *